sabato 10 dicembre 2016

La Scena Hot Di Sharon Stone In Basic Instinct


Una scena hot che ha fatto la storia del cinema degli anni novanta, sto parlando di Sharon Stone e della scena in cui, durante un interrogatorio, esegue un accavallamento di gambe che lascia senza fiato il pubblico maschile: l’attrice è senza mutande.
Basic Instinct” è un film thriller erotico che oramai è diventato un cult, reso famoso per l’eccellente interpretazione dei due attori principali: Michael Douglas e Sharon Stone. Ma la scena hot dell’accavallamento delle bellissime gambe della Stone (al tempo aveva 34 anni) è sicuramente l’icona del film stesso, non a caso negli anni passati, in una speciale classifica denominata “Most Stopped Frame”, ha vinto a mani basse, considerata la scena con il fotogramma più stoppato di sempre.



C’è da dire Il film ebbe anche due nomination agli Oscar e ai Golden Globe e quell’anno ottenne al botteghino uno dei più alti incassi degli anni novanta. Nel 2006 è uscito il seguito del film, ovvero Basic Instinct 2, senza però riuscire a equiparare il successo avuto nel 1992. 


In una sua intervista, l’attrice americana svela una curiosità legata a questa scena: secondo copione lei avrebbe dovuto girare la scena dell’interrogatorio con le mutandine, ma invece  fu proprio il regista del film, Paul Verhoeve, a chiederle di levarsi la biancheria intima. Ed è così che nacque una delle sex symbol  degli anni novanta, insieme a una delle scene erotiche più viste al mondo.
La Stone, sempre durante l’intervista,  ha aggiunto che, al tempo, era convinta che la scena sarebbe stata tagliata in fase di montaggio, e andò su tutte le furie quando venne a scoprire solo alla prima serata dell’uscita del film che il regista Paul Verhoeven l’aveva invece resa il cardine dell’intera pellicola. Verità o semplice retromarcia su quanto è stato fatto in quegli anni? 
Nessuno potrà mai sapere la verità, ma le certezza al riguardo di questa scena sono fondamentalmente due: Sharon Stone dopo aver accavallato le gambe in quel modo è diventata un’attrice famosa in tutto il mondo, e la seconda certezza riguarda un gossip che rivela come quelle mutandine non sono più state restituite alla Stone, ma rimasero in tasca al regista!

**Prodotti in grande offerta su Amazon, approfittane ora, compra subito**

2 commenti: