martedì 2 febbraio 2016

Ripristinare File Word Sovrascritto Per Errore



Mi è capitato di dover ripristinare un file word che avevo sovrascritto per errore, e ci sono riuscito in pochi semplici passi usando Windows 7 come sistema operativo e Microsoft Word 2010 come programma di scrittura. Non ho dovuto scaricare nessuno programma di recupero, e soprattutto, sono passato al ripristino non appena mi sono accorto dell’errore della sovrascrittura.

Con Windows 7 infatti, si vengono a creare in automatico ( a meno che non li abbiate disabilitati!) dei punti di ripristino per i singoli file, in questo caso anche per un file Word, oppure delle singole cartelle. Per ripristinare il mio file Word che avevo sovrascritto per errore mi sono state necessari pochi click. Per prima  cosa si va col mouse sul file in questione, senza aprirlo. Tasto destro e dal menù a tendina selezionate “Proprietà”, e dal successivo menù selezionate “Versioni Precedenti”. Ora, se come me avete sovrascritto per errore un file word, nella finestra versioni file apparirà una versione del file prima che sia stata sovrascritta. Selezionandola potete scegliere di aprirla, di copiarla o di ripristinarla, in questo caso si vengono ad annullare tutti i cambiamenti successivi alla versione scelta
Come vedete la procedura è semplicissima e non richiede nessun programma aggiuntivo per recuperare un file erroneamente sovrascritto. Le basi di questa “funzionalità” di Windows affondano le proprie radici nel Ripristino configurazione di sistema. Infatti, le varie modifiche ai file vengono registrate all'interno dei famosi punti di ripristino. È una funzione che in molti semplicemente “ignorano”, ma in verità può far risparmiare tempo e a volte, anche qualche imprecazione! Se volete aggiungere delle informazioni, potete usare l’area commenti di questo blog. Grazie.

**Prodotti in grande offerta su Amazon, approfittane ora, compra subito**

Nessun commento:

Posta un commento