venerdì 5 dicembre 2014

Agenda Moleskine: Il Taccuino Degli Artisti



Il marchio Moleskine è molto noto tra coloro che utilizzano quotidianamente agende e taccuini, questo brand italiano, con sede a Milano, è diventato popolare negli anni, perché molti scrittori e artisti internazionali erano soliti scrivere sui taccuini come Moleskine. 
Gli esempi più noti sono: Ernest Hemingway, Picasso, Oscar Wilde e Van Gogh. Ovviamente nessuno di questi scrittori ha scritto su un taccuino prodotto da  Moleskine, ma l’azienda ha voluto riproporre dei taccuini e agende con le stesse caratteristiche di quelli usati da questi grandi artisti, che a quel tempo, acquistavano nelle cartolerie parigine.

La particolarità di questo taccuino  sono le sue caratteristiche, infatti ha una copertina rigida, gli angoli arrotondati, un elastico che permette di tenere il taccuino sempre compatto e una tasca interna. Può sembrare un paradosso che nell’era digitale ci siano ancora persone che utilizzano l'agenda o il taccuino, dal momento che ci sono tantissime applicazioni per i nostri smartphone e tablet che hanno la funzione di agenda e organizer.  Ma ovviamente per i nostalgici, e per coloro che amano scrivere, organizzare le loro giornate con carta e penna ha sicuramente un sapore diverso.

Moleskine offre davvero un’ampia gamma di prodotti: agende settimanali, agende giornaliere, agende da 12 e 18 mesi, in formato large extra small e small. Inoltre, ci sono davvero tanti colori disponibili e anche delle edizioni limitate.


Tutto è iniziato nel 1997 quando una società milanese Modo&Modo creò il brand e mise sul mercato i primi 5000 pezzi che andarono letteralmente a ruba. Ci fu un aumento delle richieste e il marchio iniziò a conquistare anche il mercato americano e giapponese. Attualmente Moleskine è di proprietà dell’azienda Syntegra, e dal 2013 è anche quotata in borsa, con un fatturato in continua crescita.

**Prodotti in grande offerta su Amazon, approfittane ora, compra subito**

1 commento:

  1. A me piacciono un sacco le agende Moleskine. Anzi devo correre a comprare quella per l'anno nuovo!

    RispondiElimina