domenica 16 novembre 2014

Come Fare Un Pediluvio Naturale In Casa (Fai Da Te)


Un pediluvio, oltre a rivelarsi indispensabile dal punto di vista igienico, è utile anche per prevenire gli ispessimenti della pelle. Non improvvisatevi podologi, non cercate di eliminare da soli calli e duroni: meglio, almeno per le prime volte, andare da un’estetista o da un pedicure

Per un pediluvio fai da te, a casa vostra, esfoliate la pelle dei piedi più spesso che potete con la pietra pomice o con uno scrub. Questa veloce operazione raffinerà la pelle, eliminando le cellule morte. In linea di massima, potete procedere a un pedicure più accurato, rimuovendo callosità, pellicine, tagliando le unghie regolarmente. Da non trascurare anche il massaggio con la crema o con l’olio.

Il pediluvio serale può essere molto gratificante, in quanto purifica e dà sollievo ai piedi stanchi e fa dimenticare una giornata faticosa. Preparate il pediluvio con acqua calda e aggiungete un preparato adatto alle vostre esigenze. Potete scegliere tra oli rigeneranti, erbe calmanti, Sali ammorbidenti. L’importante è lasciarvi immersi i piedi per 10-15 minuti. Eccovi alcuni suggerimenti (ricette) per un pediluvio naturale, da fare comodamente a casa vostra.

Per un pediluvio rinfrescante, sciogliete nell’acqua calda del pediluvio tre cucchiai di bicarbonato di sodio, un cucchiaio di acido citrico, due gocce d’olio essenziale di limone e due gocce d’olio essenziale di geranio e arancio, oppure menta piperita o pepe nero.

Se invece volete optare per un pediluvio rilassante e stimolante della circolazione, allora mettete in un sacchetto di garza un cucchiaio di petali di rosa secchi, due cucchiai di hibisco secco, un cucchiaino di garofani secchi, un cucchiaino di bacche di ginepro, tre foglie di alloro spezzate, un cucchiaio di buccia d’arancia fresca o secca e tre gocce d’olio essenziale di zenzero. Lasciate in infusione il sacchetto nell’acqua del pediluvio. 



Per chi invece soffre di piedi maleodoranti, allora è consigliabile un pediluvio deodorante al pino. Preparate un decotto facendo bollire una manciata d’aghi di pino in quattro tazze d’acqua per dieci minuti. Filtratelo e aggiungetelo all’acqua del pediluvio. Per un pediluvio antisudore invece,  lasciate in infusione per dieci minuti in tre tazze d’acqua bollente una manciata di fiori di lavanda. Filtrate e aggiungete l’infuso all’acqua del pediluvio. Oppure preparate un decotto con una manciata di foglie di salvia fatte bollire per dieci minuti in 3 tazze d’acqua, che aggiungerete all’acqua del pediluvio sempre dopo aver filtrato. Per un pediluvio antigonfiore, preparate un decotto con una manciata di fiori di olmaria, lasciate bollire in una tazza d’acqua per dieci minuti. Filtrate e aggiungete il liquido dell’acqua del pediluvio.

Se avete consigli e ricette da suggerire, per un pediluvio naturale e fai da te in casa, usate pure l’area commenti sottostante per scrivere le vostre idee! Grazie.

**Prodotti in grande offerta su Amazon, approfittane ora, compra subito**

Nessun commento:

Posta un commento