martedì 4 novembre 2014

Mal D’Auto: Consigli E Rimedi Naturali



Il mal d’auto, chiamato dai medici anche “cinetosi”, è il disturbo che colpisce molti individui che viaggiano in auto, treno, aereo, nave o che comunque compiono rapidi spostamenti in linea retta. Un disturbo simile si può verificare anche su talune giostre, come ad esempio le montagne russe o sull’altalena.

La persona colpita dal mal d’auto, accusa nausea, vomito, sudorazione fredda e talvolta anche senso di vertigine e diarrea. Il suo viso diventa pallido. I sintomi, che possono durare fino a tre giorni se la causa persiste,  cessano di solito subito dopo la fine del viaggio. La causa della cinetosi risiede nella particolare sensibilità del labirinto, ovvero l’organo interno dell’orecchio che si occupa del mantenimento dell’equilibrio. Attraverso la medicina ufficiale, esistono pillole contro il mal d’auto, ma bisogna assicurarsi di prenderle almeno un’ora prima di partire, altrimenti non hanno alcun effetto. Se dovete guidare invece, evitate le pillole contenti antistaminici, per non avere sonnolenza.

Molto più interessanti sono i rimedi naturali contro il mal d’auto. Ad esempio masticare un pezzetto di zenzero è un rimedio antichissimo contro la nausea da movimento (pare che lo zenzero agisca assorbendo gli acidi e bloccando la nausea nel tratto gastrointestinale). Un altro rimedio da tentare per migliorare le condizioni di malessere, è quello di inalare due gocce di olio essenziale di menta e altrettante di zenzero poste su un fazzoletto. Oppure potete provare a mangiare alcune olive, o a succhiare un limone molto acido. Nei primi momenti, infatti, il mal d’auto provoca un eccesso di saliva, che si raccoglie nello stomaco e provoca nausea. Olive e limoni producono tannini che asciugano la bocca. Anche mangiare biscotti secchi o cracker, che assorbono l’eccesso di liquido che arriva nello stomaco, può essere utile.

In ogni caso, la probabilità di avere nausea diminuisce se viaggiate di notte, perché non riuscite a percepire il movimento come di giorno. Un consiglio valido è quello di allontanare la nausea con una boccata d’aria fresca, sempre se vi è possibile. Più siete stanchi più è facile che vi venga la nausea. Assicuratevi di avere dormito abbastanza prima di partire. In macchina cercate di tenere ferma la testa e guardare avanti, concentrandovi sulla strada o sull’orizzonte. Non leggete e non smanettate con lo smartphone mentre viaggiate in auto o in barca. Buon viaggio!

Nessun commento:

Posta un commento