martedì 9 settembre 2014

Ecco Come Richiedere Il Rimborso Del Credito Residuo Con Wind

 
Wind offre la possibilità di richiedere il rimborso del credito telefonico presente sulla vostra Sim, a patto che sia credito “vero” e non derivante da tariffe di autoricarica o bonus vari. La richiesta di restituzione del credito può essere fatta per i seguenti casi:

Per disattivazione “naturale” della Sim, ovvero quando sono trascorsi i 12 mesi di validità dall’ultima ricarica effettuata. Se vi trovate in questa situazione, potete richiedere di trasferire il credito presente sulla vostra sim scaduta, su un’altra numerazione ricaricabile Wind. In pratica si tratta di un trasferimento di credito. 
Per disattivazione causa “portabilità”, quindi se avete deciso di cambiare gestore, il credito residuo presente sulla sim Wind può essere rimborsato sempre mediante il trasferimento su un altro numero ricaricabile Wind oppure si può chiedere la restituzione mediante bonifico bancario e/o assegno di traenza. 

Per “recesso”, quindi se avete deciso di far disattivare la vostra Sim (basta anche una semplice autocertificazione per fare il recesso) potete richiedere la restituzione del credito telefonico presente sulla Sim mediante il trasferimento su un altro numero ricaricabile Wind oppure si può chiedere il rimborso attraverso il bonifico bancario e/o l’assegno di traenza.

Naturalmente vi sarà riconosciuto come valido solo il credito telefonico presente sulla Sim e non ancora utilizzato al momento della cessazione. Le prestazioni di rimborso tramite bonifico o assegno di traenza, comportano l’addebito da parte di Wind di un importo pari a 6,00 euro. Questo importo vi sarà decurtato dal credito residuo rimborsato.

Trovate >>>QUI<<< il modulo da scaricare, compilare e spedire per effettuare la richiesta di restituzione del credito residuo. Per ulteriori info, domande o suggerimenti, potete tranquillamente usare l’area commenti. Grazie.

**Prodotti in grande offerta su Amazon, approfittane ora, compra subito**

5 commenti:

  1. Ottimo suggerimento: non sapevo che si potesse fare

    RispondiElimina
  2. Salve, se ho capito bene, io posso chiedere la portabilità del mio numero ad altro operatore, e chiedere il rimborso del mio credito presente sulla sim?
    ma devo andare da un negozio che mi inoltra la domanda di portabilità e quant'altro?
    se qualcuno sa qualcosa al riguardo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve, esatto, lei può chiedere la portabilità ad un altro operatore e chiedere il rimborso presente sulla sim sotto forma di bonifico o assegno. La portabilità può farla in negozio, mentre la richiesta di rimborso può farla tranquillamente da casa, compilando e inviando l'apposito modulo.

      Elimina
    2. si puo fare solo sè la sim non è scaduta dopo i 12 misi....

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina