martedì 10 dicembre 2013

Utilizzo E Coltivazione Della Pianta Spirea


Il nome della pianta spirea, deriva dal vocabolo greco speira o spirale, antichissima denominazione d’una pianta che veniva usata per intrecciare ghirlande e che doveva avere dei rami particolarmente flessibili. Nella tradizione popolare le spiree sono considerate piante di buon augurio.
 
Sono molteplici i modi d’impiegare le spiree per le decorazioni del giardino e del balcone, soprattutto se essi sono esposti a mezz’ombra; anzi, in qualche caso, queste piante sono in grado di risolvere brillantemente i problemi d’ordine estetico tanto frequenti nei giardini non del tutto favoriti per quanto riguarda la presenza del sole.
Ecco, dunque, dove e come le spiree possono rivelarsi di particolare utilità, visto che anche dopo il periodo della fiorituraquesti arbusti continuano a imporsi per la ricca massa di fogliame e la bella forma dei cespugli i cui rami, non di rado, ricadono elegantemente con disposizione a ventaglio:  
  • alla base di pilastri che sorreggono i cancelli, a lato del primo gradino di una scala, alle spalle di una statua, di un pozzo . 
  • come quinta divisione fra l’una e l’altra del giardino a guisa di siepe, si a in giardino che sul balcone per valorizzare e insieme proteggere dal vento macchie di fiori particolarmente delicati o interessanti.
Riguardo l’utilizzo, suggeriamo una utilizzazione abbastanza insolita delle spiree: gli esemplari coltivati in vaso, in autunno possono essere posti in locale dove la temperatura si mantenga costantemente sui 15°C; purché annaffiati con regolarità, ma senza eccessi, essi entrano in fioritura durante l’inverno, coprendosi letteralmente di corolle.

Le spiree, come già abbiamo ricordato, sono piante dalle pretese molto modeste e le loro esigenze si limitano alla esposizione semiombrosa (anche se vivono senza grave danno in pieno sole), alla necessità di terra soffice (mista a 1/3 di torba e a poca sabbia) e annaffiatura frequenti, tali da mantenere il suono sempre fresco, ma non inzuppato. Importanti sono le potature, da eseguire in epoca diversa seconda la specie. Spesso tale potatura si effettua automaticamente raccogliendo i rami fioriti per decorare la casa.

Nessun commento:

Posta un commento