giovedì 11 aprile 2013

La Capoeira, Tra Musica Etnica e Colpi Acrobatici: Una Nuova Disciplina Contagiosa!

Siete stanchi delle solite arti marziali? Vi piace la musica etnica? Allora la capoeira  è per voi! E’ una forma di danza/lotta diffusasi dal Brasile al resto del mondo, comprese le palestre e le scuole di danza italiane.


La capoeira consiste nell’elaborare una serie di movimenti che vanno dal semplice dondolamento ai salti e ai calci acrobatici: all’inizio si disorienta l’avversario, per poi passare alle fasi di attacco e difesa. Si pratica all’interno della ‘roda’, un cerchio di persone che scandiscono il ritmo dei movimenti battendo le mani, cantando e suonando strumenti a percussione tipici. Nelle nostre palestre, però, per la musica si ricorre quasi sempre all’uso di cd creati ah hoc (sono più pratici).
 
E’ uno sport che, a detta degli esperti, possono praticare tutti: si comincia con l’apprendimento dei passi fondamentali, per passare poi alle evoluzioni più complicate. Di base non è richiesta una specifica preparazione atletica, anche se un minimo di scioltezza nei movimenti può esservi sicuramente d’aiuto.
Una disciplina nata in Brasile ma importata dall’Africa, la capoeira era inizialmente una sorta di danza rituale che poteva essere praticata anche come strumento di lotta, fino a quando non diventò un vero e proprio mezzo di difesa personale che permetteva agli schiavi di fuggire. Il nome ‘capoeira’ ha origini incerte: c’è chi sostiene che significhi ‘terreno disboscato’, l’ideale per un combattimento, ma anche chi riconduce il termine ai ‘cesti’ che gli schiavi portavano al mercato.
 
Vi consigliamo soprattutto all’inizio, di non strafare: in questo modo assimilirete tutti quei movimenti che sarete in grado di ripetere ‘istintivamente’ quando vi troverete al centro della roda con il vostro avversario davanti. Con l’allenamento svilupperete doti di agilità e forza, e allo stesso tempo tonificherete non solo gambe e glutei, ma anche gli addominali e i muscoli delle braccia.

 
Proprio perché prevede la partecipazione del gruppo, la capoeira è anche un’attività che permette di fare nuove amicizie: ad ogni lezione partecipano una decina di persone. Per gli appassionati, questa disciplina non è solo un modo per tenersi in forma o un semplice divertimento, ma è anche una vera e propria filosofia di vita: sono fondamentali infatti, il rispetto dell’avversario, del maestro e dei propri compagni. Allora siete convinti? Diventate anche voi dei ‘capoeristi’ !!

Nessun commento:

Posta un commento