martedì 23 ottobre 2012

Ecco Gli Effetti Di Una Notte Insonne



Che cosa succede al mio corpo quando passo una notte in bianco?

Cervello ko
La parte del corpo che risente di più della mancanza di sonno è senza dubbio il cervello. E se fai due più due pensando a quant’è importante la materia grigia, capisci bene che non c’è molta speranza che la tua notte brava passi inosservata! Il nostro cervello ha bisogno di un’intera notte di sonno per funzionare adeguatamente: fare le ore piccole compromette i tuoi riflessi e ti fa sentire come se avessi perso in una notte sola ben  10000 cellule di materia grigia. Ma non finisce qui…

Occhi asciuttiDormire solo qualche ora significa non dare tempo ai tuoi occhi di lubrificarsi a sufficienza. Infatti le ghiandole lacrimali sono costrette ad un superlavoro per tenere gli occhi ben umidi anche quando normalmente non serve che lo siano (di solito la notte si dorme!); questo superlavoro comporta un rallentamento nella produzione delle lacrime. Ecco allora che meno dormi, più ti bruciano gli occhi; più ti bruciano e più gli sfreghi e più ti vengono le occhiaie. Risultato: uno sguardo alla Tyson dopo un incontro di boxe. Seducente, non c’è che dire!

Colorito grigio
Un brutto incarnato non è colpa solo di una notte insonne, d’accordo ma certo stare in piedi fino a tardi, esagerare con l’alcol, e accendere una sigaretta dopo l’altra non ti regalerà una pelle bellissima. Non solo! Il nostro livello ormonale, che influenza notevolmente il colorito, varia giornalmente. Perdere regolarmente il sonno, comporta un peggioramento del colorito proprio perché determina  uno sbilanciamento dei livelli ormonali. E qual è la conseguenza immediata di questo sbilanciamento ormonale? Gli odiatissimi brufoli.

Coordinazione addio

Una sola notte in bianco è sufficiente per farti perdere completamente la concentrazione per tutto il giorno e portarti a commettere errori stupidissimi. Le cose ti cadono di mano, inciampi ovunque, perdi continuamente l’equilibrio e ti capita di non accorgerti delle cose più ovvie. Tutto ciò accade perché il tuo cervello (di nuovo lui) si impigrisce e rallenta anche le azioni che normalmente fai con facilità. E attenzione se guidi: una notte in bianco può avere sui tuoi riflessi al volante lo stesso devastante effetto di una sbronza.
 

Stress alle stelle
Uno degli aspetti più fastidiosi del dormire poco è proprio lo stress. C’è di più! Andando a letto tardi dopo una notte passata in discoteca, potresti trovarti ad avere così tanta adrenalina in corpo da non riuscire a prendere sonno. E così, girandoti e rigirandoti nel letto, accumuli ancora più ansia e questo si traduce, purtroppo, in un calo delle tue difese immunitarie, ossia una maggiore predisposizione ad ammalarti. Se quindi non riesci a prendere sonno, cerca di non fartene un problema troppo grosso perché peggiori la situazione.

Muscoli indolenziti

Quando ti senti tremendamente assonnata/o perché hai fatto tardi, capita anche che i muscoli ti facciano male e che in generale tutto il tuo fisico sia molto fiacco. Un’intera notte senza chiudere occhio stravolge il tuo orologio biologico. Il fisico non ha abbastanza tempo per ricaricare le batterie e riposarsi a sufficienza, e così ti senti come se avessi appena corso la maratona. In poche parole: a pezzi!


**Prodotti in grande offerta su Amazon, approfittane ora, compra subito**

Nessun commento:

Posta un commento