martedì 2 ottobre 2012

Angeli E Demoni Sono Così Misteriosi?



C’è chi non crede alla loro esistenza…del resto, come poter convincere gli scettici della reale esistenza degli angeli dal momento che sono delle creature invisibili? In effetti, cogliere i segnali sottili e leggeri della loro presenza non è facile perché gli angeli sono un’emanazione di luce, una vibrazione energetica. Queste creature fatte di puro spirito sono invulnerabili, incorruttibili e prive di decadimento che caratterizza gli esseri umani. Ma cosa sappiamo esattamente degli abitanti del Paradiso? Hanno forse qualcosa in comune con gli abitanti dell’Inferno


Da un certo punto di vista, angeli e demoni sono la stessa cosa, nel senso che hanno la stessa natura, la stessa origine e le stesse prerogative. La differenza consiste nel fatto che mentre i primi sono volti al bene, i secondi hanno scelto la via del male. Dall’esistenza di angeli e demoni deriva uno dei problemi più drammatici che affliggono l’uomo: la contrapposizione di bene e male. Ma se angeli e demoni hanno la stessa natura, vuol dire che c’è stato un momento nella storia universo che li ha visti fratelli?

Nel libro della Bibbia si legge che prima della creazione del mondo visibile (gli animali, l’uomo) c’era stata la creazione del mondo puramente spirituale, cioè degli angeli. Dio li mise subito alla prova chiedendogli di riconoscere la sua sovranità. Alcuni angeli decisero di ribellarsi e si rifiutarono di obbedire a Dio. Il capo degli angeli ribelli si chiamava Lucifero ed era il più splendete degli angeli creati da Dio. Lucifero, spinto dall’orgoglio e dalla gelosia, oltre che dalla superbia , volle sostituirsi a Lui, cioè volle diventare Dio. Altri angeli lo seguirono nella ribellione e tutti, dopo una tremenda battaglia, furono sconfitti dagli angeli fedeli a Dio e poi vennero fatti precipitare nell’Inferno.

Alcuni studiosi hanno avanzato un’altra ipotesi, ovvero che gli ufo possano essere una parte delle schiere angeliche. Gli ufo, infatti, in alcune delle loro rappresentazioni, somigliano in modo sorprendente agli angeli. Gli argomenti portati a sostegno di questa ipotesi sono diversi:
-         entrambi appartengono ad un altro mondo;
-         sono entità superiori che si trovano in un elevato stato di sviluppo essendo moralmente, spiritualmente e tecnologicamente più avanzati di noi, o più semplicemente perché stanno più vicini a Dio;
-         entrambi hanno un messaggio da rilevare, ma si può notare che gli angeli sono più inclini ad una trasmissione individuale delle informazioni, mentre gli alieni preferiscono mesaggi universali;
-         c’è una significativa somiglianza nel loro abbigliamento: prediligono tuniche e abiti lunghi per lo più di colore blu o bianco.

La parola ‘angelo’ deriva dalla traduzione greca ‘àggeleos’, dall’ebraico ‘malakh’, che significa inviato, messaggero. Gli angeli sono quindi degli intermediari tra Dio e gli uomini. Per assolvere il loro incarico sono in continuo movimento e per questo la tradizione popolare li ha dotati di candide e piumose ali. Esiste una quantità enorme di angeli, quelli più vicini a noi sono gli angeli custodi, che guidano e aiutano la crescita della nostra anima. Ogni angelo custode ha il suo domicilio in uno spazio che comprende cinque gradi (cioè cinque giorni) dello zodiaco: quindi tutte le persone nate in quei cinque giorni hanno questo angelo come angelo custode, guida e protettore.

**Prodotti in grande offerta su Amazon, approfittane ora, compra subito**

Nessun commento:

Posta un commento