domenica 1 aprile 2012

Il Milan E i Torti Arbitrali Subiti, Ecco Le 3 Meraviglie Contro Il Catania



Ultimamente sul web, l’aria era davvero pesante, il Milan veniva inquisito di essere la squadra aiutata dalla classe arbitrali, visto che spesso gli venivano concessi dei rigori, del resto sacrosanti. Tutta gente invidiosa, è chiaro, gente con i paraocchi che vede solo ciò che vuol vedere. La verità è un’altra, infatti dopo lo scandalo del goal regolare contro la Juventus, visto da tutto il mondo tranne che dal guardalinee, oggi ci ritroviamo a discutere di un’ennesima ingiustizia arbitrale che colpisce la squadra rossonera. Ecco il fermo immagine degli episodi incriminati:
Se il colpo di testa di Muntari, aveva varcato la linea di porta di oltre mezzo metro prima che Buffon la respingesse, questo episodio accaduto ieri sera, è sicuramente più difficile da vedere. Ma la sensazione è sempre la stessa: il tiro di Robinho oltrepassa la linea di porta, prima che il difensore del Catania la respingesse, quindi il gol c’è ma ancora una volta non viene visto. Poi ci sono due errori grossolani su due fuorigiochi fischiati al Milan, chiaramente inesistenti, che potevano permettere a Ibrahimovic prima e Boateng dopo, di trovarsi a tu per tu con il portiere dei siciliani.

Insomma, il Milan fa bene ad alzare la voce tramite il suo allenatore Allegri, gli errori arbitrali posso starci, ma qui si tratta di vere e proprie ingiustizie. Punti in classifica che vengono a mancare e che a fine campionato possono risultare molto pesanti.

Nessun commento:

Posta un commento