domenica 26 febbraio 2012

Il Meraviglioso E Colorato Mondo Delle Farfalle



Il meravigliosoe colorato mondo delle farfalle è davvero variopinto, esistono oltre centomila specie in natura, e tutte si distinguono per eleganza, forme e colori. Ma per arrivare ad essere così belle devono passare attraverso una condizione non proprio gradevole: devono compiere la metamorfosi trasformandosi da larva in adulto.
La larva compie diverse mute (cambio di pelle) trasformandosi in crisalide che rimane circa due settimane immobile nello stesso punto fin quando non è pronta per uscire allo scoperto, con le sue splendide ali variopinte.
Purtroppo le farfalle vivono per pochissimo tempo, da qualche giorno a due settimane, solo alcune arrivano ad un mese di vita. Per custodire la loro breve vita devono naturalmente difendersi dai predatori (uccelli, lucertole, ragni) e per farlo ricorrono a vari espedienti, primo fra tutti il camuffamento: i disegni e i colori delle ali le confondono perfettamente con l’ambiente.
Alcune presentano falsi occhi sulle ali: i predatori li scambiano per occhi di grossi animali e ne sono spaventati. Altre si fingono morte o chiudono le ali lasciandosi cadere al suolo quando percepiscono la vicinanza di un predatore.
Le farfalle si nutrono quasi esclusivamente si sostanze liquide che aspirano con la loro “spiro-tromba”, una sorta di cannuccia naturale. L’alimento più ricercato è senza dubbio il nettare dei fiori ( ecco perché dove ci sono tanti fiori ci sono tante farfalle!) ma sono ghiotte anche di linfa degli alberi.
Le più golose riescono a perforare perfino gli alveari per cibarsi del miele e le “vampire” pungono l’uomo per succhiargli il sangue, ma per fortuna vivono ai tropici. E lo sapete che alcune si ubriacano perché sono attirate dal vino e dalla birra o perché si nutrono di frutta marcia in fermentazione?  

Nel mondo delle farfalle è sempre il maschio a fare la prima mossa: cerca una compagna e quando la trova deve saperla conquistare tramite un opportuno corteggiamento. Ci sono i maschietti più attivi, che volano in continuazione finchè non trovano una femmina, e quelli più pigri che si appostano aspettando che “qualcuna” passi di lì. I colori e i disegni delle ali giocano un ruolo importante, ma sono soprattutto i messaggi odorosi (dell’ormone prodotto dalla femmina) ad essere percepiti anche a vari chilometri di distanza. I maschi di alcune specie sono anche…gelosi: costruiscono infatti, una vera e propria cintura di castità sull’addome della femmina per impedirle di accoppiarsi con altri pretendenti. Ah, Madre Natura!
Sono molte le persone amanti dei tatoo che amano tatuarsi una farfalla sul proprio corpo. Questi tatuaggi indicano una personalità mutevole e sfuggente, quindi misteriosa e affascinante, ma anche tanta voglia di libertà e allegria!

Nessun commento:

Posta un commento